Francia

Mont Saint-Michel

Il Mont Saint-Michel (in bretone Bae Menez-Mikael, in normanno Mont Saint Miché) è un isolotto situato presso la costa settentrionale della Francia, nella regione della Bassa-Normandia (non osate confondervi con la Bretagna davanti a un francese!).

Uno dei siti turistici più frequentati in Francia, dopo la Tour Eiffel e il Castello di Versailles, nonché una delle bellezze del patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO, è un luogo magico e spettacolare, da non lasciarsi assolutamente sfuggire.

Su quest’isolotto che si apre sulla Manica, si erge l’abbazia in onore di San Michele Arcangelo, capo supremo dell’esercito celeste, che riveste un’importanza particolare nella sensibilità religiosa medievale. Dopo la guerra dei Cent’anni, la devozione per l’arcangelo assunse una dimensione particolare per via della resistenza opposta agli inglesi da Mont Saint-Michel (che fanno della roccaforte un pregevole esempio di architettura militare).

Il Monte era circondato inizialmente dalla foresta di Scissy ma, a partire dal III secolo, il livello del suolo si abbassò progressivamente e il mare inghiottì lentamente la foresta. Oggi Mont Saint-Michel è soggetto al fenomeno delle forti maree, che si ritirano e risalgono a grande velocità per una dozzina di chilometri. Per 53 giorni all’anno, durante le maree d’equinozio, il monte diventa un’isola, lasciando i tantissimi turisti che accorrono a bocca aperta.

Elle revient à la vitesse d’un cheval au galop
Ritorna alla velocità di un cavallo al galoppo
(espressione popolare francese)

Coloro che non hanno paura delle maree o delle sabbie mobili si possono incamminare nella vasta distesa di sabbia sentendo il brivido dell’avventura. Per chi vuole farlo il consiglio è di portare scarpette adeguate oppure si può seguire l’esempio (forse cattivo…) di chi ha sfidato le acque gelide normanne andando a piedi nudi!

Il modo più economico e semplice per arrivare a Mont Saint-Michel è con l’auto, oppure con qualche altro mezzo proprio o affittato (molti arrivano in gruppo in quad o moto). Un ampissimo parcheggio è stato allestito, per ospitare i tantissimi turisti, lontano dal pericolo delle maree. Altrimenti c’è il treno che non sempre offre dei prezzi e degli orari agevolissimi, soprattutto se si parte da Parigi e si vuole trascorrere solo una giornata in Normandia. Il treno TGV vi porterà a Saint Malo o Pontorson dai quali partono autobus che portano fino al monte. Per chi invece vuole trascorrere una notte ai piedi del monte ci sono tantissime strutture a disposizione.

QUI la mappa con i vari modi per arrivare a Mont Saint-Michel

QUI gli orari della Ligne baie che collega Saint Malo a Mont Saint-Michel

Buon viaggio!

Annunci

1 risposta »

Fammi sapere cosa ne pensi! Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...