Francia

Parigi – Le Musée d’Orsay

Per coloro che amano l’arte il Musée d’Orsay di Parigi è, con il Louvre, una delle tappe imperdibili.
Un museo che di per sé è già un’opera d’arte in quanto l’architetto italiano Gae Aulenti ricavò da un ex stazione ferroviaria in disuso questa bellissima galleria che oggi presenta la più grande collezione di quadri impressionisti e post-impressionisti.
I nomi di Degas, Renoir, Monet, Manet, ma anche Gaugin, Van Gogh, Cézanne, Matisse sono solo alcuni dei quali si possono ammirare i capolavori esposti nei diversi piani.

L’enorme orologio posto all’entrata è quello dell’ex stazione, la Gare d’Orsay, ed è ancora funzionante.
Oltre alle pitture, il museo presenta anche meravigliose sculture, mostre fotografiche, uno spazio dedicato all’architettura Art Nouveau e una splendida Salle des Fêtes.

Le Sculture

Le Pitture

La Salle des fêtes

Il museo affaccia sulla Senna ed è aperto tutti i giorni tranne il lunedí.
Per chi preferisce fare una lunga visita è consigliato andare il giovedì, perché chiude alle 21.45.
Gli altri giorni è aperto dalle 9.30 alle 18.00.

 

Annunci

2 risposte »

  1. Mi hai riportata indietro nel tempo, di ben 5 anni, quando vagavo tra le sale del Musée d’Orsay con gli occhi stellati… lo adoro, penso sia il più bel museo in cui io sia mai stata!
    Grazie 🙂

    • Ma grazie a te! anch’io penso che sia uno dei più bei musei del mondo, quando vado a Parigi cerco sempre di ritornarci perché mi piace molto! Un bacione 😀

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.