Ronda – la città andalusa sulle nuvole

Quando parlavo del mio viaggio andaluso che un giorno avrei fatto, tutte le persone che ci erano già state mi nominavano un paesino che avrei dovuto inserire per forza nel mio itinerario: Ronda.

Non l’avevo neanche mai sentita nominare… ma una volta qualcuno me ne parlava, un’altra volta mi dicevano che dovevo assolutamente passare di lì… insomma mi convinsi a vedere su internet.
Ed effettivamente rimasi colpita dalle foto che vedevo, un ponte gigantesco costruito sul nulla, el Puente Nuevo, un piccolo paesino su uno strapiombo, sembrava interessante!
Quindi decisi che valeva la pena trovare qualche giorno per Ronda!
Una notte, mi dissi, poteva essere più che sufficiente…!

Ronda città romantica a strapiombo sulla valle dorata andalusa

Il paesino è bellissimo, è proprio da visitare con calma è davvero organizzato, pulito, tantissimi fiori dappertutto, e poi il panorama è stupendo!
Ronda è in realtà una meta di vacanze invernali dei malagueños, perché è in montagna e molti ci vanno per passare dei weekend di neve in un posticino veramente fantastico!
Si affaccia completamente sulla valle dorata andalusa e sembra di essere in una città che galleggia sulle nuvole!
Tantissimi posti all’aperto per mangiare e tapear, parchi affacciati sul nulla, percorsi fioriti per scendere nella valle e godersi il panorama da ogni angolazione e il mitico ponte che collega uno strapiombo ad un altro!
Devo ammettere che è un posto davvero romantico!

L’atmosfera è talmente bella che è consigliabile dedicargli almeno qualche giorno!

Come arrivare a Ronda

Dalla stazione di Malaga centro, ufficialmente c’è un treno che va a Ronda, ma visto che non ci sono molte persone che ci vanno quotidianamente, soprattutto d’estate, c’è in realtà un bus che ci mette poco più di un’ora per arrivare a destinazione, e se si vuole si può fare andata e ritorno tranquillamente in giornata!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.